Burning Man

Andare in basso

Burning Man Empty Burning Man

Messaggio  Pincopallino il Mar Mag 06, 2008 11:06 pm

Conoscete l'evento?
qualcuno di voi c'è gia stato?
io no ma me ne hanno parlato tanto
Si tratta di un raduno di due settimane tra fine agosto e settembre che nel
Black Rock Desert in Nevada costruisce una vera e propria città dove all'interno non circola denaro ma scambi tra beni o prestazioni ...
non si puo circlare con mezzi "normali"... Molti se non tutti danno sfogo a costruzioni e perforamce artistiche uniche ....
e questa miscellanea di persone così bizzarre e curiosità architettoniche creano un'atmosfera a dir poco incredibile
Dicono che non lo puoi descrivere se non ci sei stato da tanto è magico
insomma per farvi un'idea : http://www.burningman.com/
ed è pieno in giro di foto e video sconvolgenti!
Gionata ti piacerbbe andarci? ovvio non quest'anno ma può essere un'esperienza unica assai stimolante ..... la butto li potrebbe essere un punto d'incontro futuro?
Pincopallino
Pincopallino

Maschio Numero di messaggi : 30
Località : Genova
Data d'iscrizione : 05.05.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Burning Man Empty Re: Burning Man

Messaggio  Gionata Nencini il Ven Mag 09, 2008 8:39 am

Pincopallino ha scritto:Conoscete l'evento?
qualcuno di voi c'è gia stato?
io no ma me ne hanno parlato tanto
Si tratta di un raduno di due settimane tra fine agosto e settembre che nel
Black Rock Desert in Nevada costruisce una vera e propria città dove all'interno non circola denaro ma scambi tra beni o prestazioni ...
non si puo circlare con mezzi "normali"... Molti se non tutti danno sfogo a costruzioni e perforamce artistiche uniche ....
e questa miscellanea di persone così bizzarre e curiosità architettoniche creano un'atmosfera a dir poco incredibile
Dicono che non lo puoi descrivere se non ci sei stato da tanto è magico
insomma per farvi un'idea : http://www.burningman.com/
ed è pieno in giro di foto e video sconvolgenti!
Gionata ti piacerbbe andarci? ovvio non quest'anno ma può essere un'esperienza unica assai stimolante ..... la butto li potrebbe essere un punto d'incontro futuro?

avevo sentito del burning man ed ho amici che ci sono andati. ci sono filmati bellissimi su youtube, ma ci sono sensazioni che mi suscita che non riesco a digerire....

mi sembra che il pretesto per sconfinarsi nel deserto lontano dalla civiltà, sia quello di sentirsi liberi perché le droghe e gli eccessi non sono illegali...

un tipo di libertà frivola. che detesto.

anche perché la libertà non esiste secondo me.

_________________
Burning Man Firma
Gionata Nencini
Gionata Nencini
Admin

Maschio Numero di messaggi : 515
Età : 35
Località : Mondo
Data d'iscrizione : 03.03.08

Visualizza il profilo http://www.partireper.t

Torna in alto Andare in basso

Burning Man Empty Re: Burning Man

Messaggio  Pincopallino il Ven Mag 09, 2008 2:18 pm

mi sembra che il pretesto per sconfinarsi nel deserto lontano dalla civiltà, sia quello di sentirsi liberi perché le droghe e gli eccessi non sono illegali...

Davvero?.. che delusione! speravo fosse piu elevato come senso
se mi devo sballare drogandomi mi fumo una canna in centro a Singapore!! Twisted Evil
( chi c'è stato sà perchè proprio li!)

ll'idea che mi piaceva del deserto era sganciarsi dagli schemi archittettonici delle città :
il formicaio dell'essere umano. e avere lo spazzio per esprimersi e ingegnarsi per sopravvivere alle raffiche di vento forte ...e chissa quante altr cose..
vedevo il lago salato come un bel foglio bianco da pitturare.
con stregante creatività.
Pincopallino
Pincopallino

Maschio Numero di messaggi : 30
Località : Genova
Data d'iscrizione : 05.05.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Burning Man Empty Re: Burning Man

Messaggio  Gionata Nencini il Sab Mag 10, 2008 3:52 am

Pincopallino ha scritto:
mi sembra che il pretesto per sconfinarsi nel deserto lontano dalla civiltà, sia quello di sentirsi liberi perché le droghe e gli eccessi non sono illegali...

Davvero?.. che delusione! speravo fosse piu elevato come senso
se mi devo sballare drogandomi mi fumo una canna in centro a Singapore!! Twisted Evil
( chi c'è stato sà perchè proprio li!)

ll'idea che mi piaceva del deserto era sganciarsi dagli schemi archittettonici delle città :
il formicaio dell'essere umano. e avere lo spazzio per esprimersi e ingegnarsi per sopravvivere alle raffiche di vento forte ...e chissa quante altr cose..
vedevo il lago salato come un bel foglio bianco da pitturare.
con stregante creatività.

per carità. io due giorni nudo nella sabbia ce li passerei volentieri. a bere, mangaire, fare un cazzo, sballarmi con la musica e a fare sesso con chi capita.

sarebbe una filosofia PRO! ma inattuabile, per più di due giorni. e io sono dell'opinione che due giorni con quello stile di vita, siano più che sufficienti.

ho come l'impressione che la gente ami "disconnettersi" dalla propria realtà, perché in quella realtà gli é troppo difficile essere felici di sé stessi e con sé stessi.

ed il tempo sprecato a fare festini selvaggi, non migliora la vita di nessuno, ne risolve i problemi esistenziali e sociali alla radice....

che polemico che sono diventato.....


_________________
Burning Man Firma
Gionata Nencini
Gionata Nencini
Admin

Maschio Numero di messaggi : 515
Età : 35
Località : Mondo
Data d'iscrizione : 03.03.08

Visualizza il profilo http://www.partireper.t

Torna in alto Andare in basso

Burning Man Empty Re: Burning Man

Messaggio  Pincopallino il Sab Mag 10, 2008 1:49 pm

A me stimola un sacco di curiosità, mi basterebbe anche mettermi li con una sedia e guardare il tutto da spettatore in un teatrino
e scrutare attentamente... Suspect i dettagli, le sfumature
le persone che si mettono; e quelle che si tolgono la maschera dell'essere libero.
chi pensa che la libertà sia una formula chimica da catalizzare con la droga .. chi torna fanciullino a dipingere ecc ecc
ma penso che il soggiorno sia a discrezione di ogniuno (spero) però si paga il biglietto di ingresso ... penso per giustificare la logistica :corrente elettrica, acqua, toalet

tratto da la via della completezza Robert S.de Roop: (tutto divagava troppo)
era un nome familiare per la "controcultura degli anni sessanta..
criticabilissimo....
esiste una sola verità?
Cosa intendiamo per padrone e schiavo ?

Lo schiavo non ha controllo sulla propria vita, è spinto da forze esterne, è alla mercè di impressioni casuali, è schiavo delle abitudini, la maggioranza delle quali cattive. Inoltre è facile preda della credulità, della suggestionabilità, di speranze e paure.

Soprattutto lo schiavo è una creatura della fantasia. Abita in un mondo di sogni. È tagliato fuori dalla conoscenza del mondo reale da un meccanismo del suo cervello che genera illusione. Lo schiavo mente a se stesso riguardo a se stesso e ad ogni altra cosa. Non sa di mentire. È uno schiavo che sogna di essere libero. È un bugiardo che sogna di conoscere la verità.

Il padrone si è liberato dal meccanismo del cervello che produce l'illusione. È un abitante del mondo reale. Per entrare in questo mondo ha dovuto sacrificare i suoi sogni. Ha osato confrontarsi con la verità riguardo a se stesso ed ai suoi simili. È stato abbastanza forte ed astuto da fuggire dalla prigione dove gli schiavi passano la vita. È pienamente sveglio. Ha visto la verità e la verità lo ha reso libero. Ma ha pagato un prezzo estremamente alto per ottenere questa libertà.
[......]

Questa verità non è confortante nemmeno un po'. Ci sono diversi miliardi di esseri umani legati come asini bendati alla ruota di un mulino, spinti da dietro con il bastone della paura, allettati davanti dalla carota della cupidigia. Il guardiano del Mulino, un grande e terribile spirito, si assicura che gli asini non cerchino di fuggire e lo fa mediante il semplice procedimento di ipnotizzarli, convincendoli che sono già liberi.

La stretta di questa ipnosi puo' essere allentata ?

Non per la maggioranza degli asini. Ogni ben intenzionato liberatore che tenterà di svegliarli dal loro stato di sonno sarà certamente attaccato, picchiato e morso, per aver osato suggerir loro che sono schiavi. Un tale suggerimento toglie loro la loro più cara illusione, l'illusione di essere liberi e padroni del loro destino. Gli asini preferiscono vivere nel loro mondo irreale. Se è loro offerta una scelta tra una cosa facile ed una difficile, gli asini inevitabilmente seguiranno la via facile.

pale
Pincopallino
Pincopallino

Maschio Numero di messaggi : 30
Località : Genova
Data d'iscrizione : 05.05.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Burning Man Empty Re: Burning Man

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum